Elon Musk


Elon Musk
Presidente, Product Architect e Amministratore delegato

 

Elon è uno dei fondatori di Tesla di cui continua a soprintendere la strategia di prodotto: la progettazione, l'ingegneria e la produzione di veicoli elettrici sempre più accessibili per il pubblico generale. In qualità di Presidente e di Architetto di prodotto, ha contribuito alla progettazione della rivoluzionaria Tesla Roadster, per la quale ha vinto i premi Index e Global Green , quest'ultimo presentato da Mikhail Gorbaciov. Nell'ottobre del 2008, ha assunto anche l'incarico di Amministratore delegato, occupandosi della supervisione delle operazioni quotidiane, nel momento in cui la società stava avviando la produzione del modello Roadster e accelerando lo sviluppo della sua seconda vettura, Model S.

Elon ha lanciato le vendite regionali e i centri assistenza Tesla in due continenti. Nel maggio del 2009 ha ottenuto un investimento di 50 milioni di dollari e una partnership strategica dalla tedesca Daimler. Ha condotto con successo un programma di riduzione dei costi che ha permesso a Tesla di raggiungere la redditività nel luglio del 2009. È a capo dello sviluppo di Model S, la berlina per famiglie completamente elettrica che sarà prodotta nella fabbrica Tesla ubicata nel nord della California, in cui saranno impiegati circa 1000 operai.

Elon è affascinato dalle auto elettriche da circa vent'anni. Dopo la laurea in fisica e in amministrazione d'impresa ottenuta presso l'Università della Pennsylvania, lavorò brevemente sugli ultracondensatori alla Pinnacle Research, un'azienda della Silicon Valley, per comprendere il loro potenziale come meccanismo di riserva energetica per i veicoli elettrici. Successivamente, entrò a Stanford con l'intenzione di intraprendere un corso superiore in scienza dei materiali e fisica applicata, ma interruppe gli studi per fondare Zip2 e PayPal, società operanti in Internet. Oltre ad essere impegnato con Tesla, è anche Amministratore delegato e CTO di SpaceX e Presidente di SolarCity.

Solar Donation - 2011

Nel luglio 2011, Musk ha donato 250 mila di dollari tramite la filantropica Musk Foundation per finanziare un progetto di energia solare nella città di Soma, in Giappone. Situata nella Prefettura di Fukushima, Soma è stata devastata dal terremoto e dallo tsunami che ha colpito il Giappone nel mese di marzo, e si trova lungo il percorso della precipitazione radioattiva proveniente dalla vicina centrale nucleare di Fukushima Daiichi. Il progetto solare contribuirà a portare nella regione energia pulita a basso costo, così necessaria, mentre continuano gli sforzi per recuperare la normalità.


X Deutschland Site Besuchen