La missione di Tesla consiste nell'accelerare la transizione a un mondo di trasporti sostenibili.

Tesla Motors è stata fondata nel 2003 da un gruppo di ingegneri della Silicon Valley intenzionati a dimostrare che le auto elettriche sono molto meglio di quelle a benzina. Con la coppia istantanea, l'incredibile potenza e le emissioni zero che caratterizzano le auto Tesla, non devi scendere a compromessi. I prezzi dei nostri prodotti scenderanno di serie in serie, in conformità con la missione dell'azienda: far sì che il mondo si converta il più velocemente possibile a mezzi di trasporto sostenibili.

Per prima cosa, gli ingegneri Tesla hanno progettato un gruppo motopropulsore per auto sportive basato sul motore a induzione con corrente alternata brevettato nel 1888 da Nikola Tesla, l'inventore da cui l'azienda prende il nome. Il risultato è stata la Tesla Roadster, lanciata sul mercato nel 2008. Con un'accelerazione di 0-100 km/h in 3,7 secondi e un'autonomia di quasi 395 km con una sola carica della batteria agli ioni di litio, la Tesla Roadster ha ridefinito gli standard dei veicoli elettrici. Fino ad oggi, Tesla ha venduto oltre 2 400 Roadster in più di 30 paesi.

Nel 2012, Tesla ha lanciato la Model S, la prima berlina elettrica premium. Progettata in tutto e per tutto per essere un'auto elettrica al 100%, Model S ha ridefinito il concetto di auto a quattro porte. In grado di ospitare fino a sette passeggeri, con 1,8 metri cubi di spazio, Model S è dotata di tutte le comodità e le utility di un'auto familiare, ma con l'accelerazione di un'auto sportiva: da 0 a 100 km/h in circa cinque secondi. Il gruppo batterie, piatto e integrato nel telaio sotto l'abitacolo, conferisce al veicolo un baricentro più basso, per un migliore controllo su strada e una migliore padronanza del veicolo su tutti i 460 km percorribili con una sola carica. Model S è stata eletta Auto dell'anno 2013 da Motor Trend e ha ottenuto 5 stelle nella valutazione di sicurezza della National Highway Traffic Safety Administration statunitense.

Negli ultimi mesi del 2014, Elon Musk, amministratore delegato di Tesla, ha presentato la Model S in versione Dual Motor a trazione integrale, con controllo e prestazioni ulteriormente migliorate. Il modello 85D è dotato di motori ad alta efficienza sia davanti sia dietro, per garantire il massimo controllo della trazione in qualsiasi condizione. La P85D unisce un motore anteriore ad alta efficienza ad un motore posteriore ad alte prestazioni, per un'accelerazione da supercar, da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi, che la rende l'auto a quattro porte più veloce mai prodotta.

Oggi, con oltre 50 000 veicoli in tutto il mondo, Tesla si prepara al lancio di Model X, un veicolo crossover che entrerà in produzione nel 2015. Con un'accelerazione da paura, portiere Falcon Wing e spazio per tre file di sedili, Model X è al di fuori di qualsiasi classificazione.

I proprietari di un'auto Tesla hanno il vantaggio di poter ricaricare da casa, senza doversi recare a un distributore e senza spendere un solo euro di benzina. Inoltre nei viaggi su lunghe distanze, la rete di Supercharger Tesla garantisce accesso comodo e gratuito a una carica ultrarapida, in grado di riempire metà batteria in soli 20 minuti. Oggi, i Supercharger sono presenti in molte delle strade più frequentate di Nord America, Europa e Asia (Pacifico).

I veicoli Tesla sono prodotti nello stabilimento di Fremont, in California, un tempo sede della New United Motor Manufacturing Inc., una joint venture tra Toyota e General Motors. L'impianto Tesla ha dato lavoro a migliaia di dipendenti della zona e produce fino a 1 000 auto a settimana.

L’azienda tuttavia sta allargando la produzione anche ad altre aree, come Tilburg, nei Paesi Bassi, dove ha un impianto di assemblaggio, o Lathrop, in Californa, dove ha uno stabilimento specializzato. Per ridurre il costo delle batterie agli ioni di litio, Tesla e i suoi partner strategici, come Panasonic, hanno iniziato a costruire un enorme stabilimento in Nevada, per consentire di produrre un veicolo economico e destinato al mercato di massa: la Model 3. Nel 2020, questo impianto produrrà più celle agli ioni di litio di quelle prodotte dall’intero mondo nel 2013. Lo stabilimento produrrà anche gruppi batteria da utilizzare per l’accumulo stazionario, al fine di migliorare la robustezza della griglia elettrica, ridurre i costi energetici di case e aziende e fornire una scorta di energia.

Tesla non è solo una casa automobilistica: è un'azienda improntata alla tecnologia e al design, con una particolare attenzione alle innovazioni in campo energetico.

Stampa

Nord America
Europa
Australia e Asia

I Dirigenti

Elon Musk
Cofondatore, Amministratore Delegato e Architetto di Prodotto

Elon Musk è Amministratore Delegato e Architetto di Prodotto di Tesla Motors, oltre che Amministratore Delegato e Capo Progettista di Space Exploration Technologies (SpaceX).

Alla Tesla, Elon ha seguito fin dal principio lo sviluppo e la progettazione dei prodotti, fra cui i modelli completamente elettrici Tesla Roadster, Model S e Model X. La transizione verso un'economia energetica sostenibile, in cui i veicoli elettrici svolgono un ruolo essenziale, è stato uno dei suoi principali interessi per quasi vent'anni, risultato anche dei suoi trascorsi come studente di fisica al lavoro sugli ultracondensatori nella Silicon Valley.

Alla SpaceX, Elon è il capo progettista: segue lo sviluppo di razzi e veicoli spaziali destinati a missioni nell'orbita della Terra, ma anche su altri pianeti. Nel 2008 il razzo Falcon 9 di SpaceX e la navicella spaziale Dragon hanno vinto il contratto NASA per la fornitura di un sostituto commerciale della funzione di trasporto merci dello Space Shuttle, che è stato ritirato nel 2011. Falcon 1 di SpaceX è stato il primo razzo a combustibile liquido sviluppato privatamente ad entrare in orbita. Nel 2010 SpaceX è diventata la prima società commerciale a recuperare con successo una navicella spaziale dall'orbita terrestre, la Dragon. Nel 2012 SpaceX è diventata la prima società commerciale ad attraccare alla Stazione Spaziale Internazionale e a riportare un carico sulla Terra con la Dragon.

Elon è inoltre presidente non esecutivo e principale azionista di SolarCity, società che ha contribuito a creare. SolarCity è attualmente il maggior fornitore di sistemi di energia solare negli Stati Uniti.

Prima di SpaceX Elon è stato uno dei fondatori di PayPal, il leader mondiale dei sistemi di pagamento via Internet, della cui società è stato Presidente e Amministratore Delegato. Prima di PayPal, Musk aveva fondato insieme ad altri Zip2, un fornitore di software Internet per il settore dei media.

Elon Musk possiede una laurea in Fisica presso l'Università della Pennsylvania e una in Amministrazione d'Impresa presso la Wharton.

JB Straubel
Socio fondatore e CTO

La storia della carriera di J.B. inizia in una discarica del Wisconsin. Qui, all'età di 14 anni, scoprì un'auto elettrica da golf smaltita e decise di rimetterla in sesto. Da allora la sua attrazione per l'energia e i veicoli elettrici non è mai venuta meno.

Come cofondatore di Tesla, J.B. ha seguito la progettazione tecnica e ingegneristica dei veicoli, con particolare attenzione ai sottosistemi batteria, motore, elettronica di potenza e software di alto livello. Inoltre, valuta le nuove tecnologie, coordina il testaggio dei sistemi del veicolo e gestisce l'interfaccia tecnica con i fornitori principali.

Prima di Tesla, J.B. è stato CTO e cofondatore della ditta aerospaziale Volacom, che progettò una piattaforma aeronautica elettrica per altitudini elevate usando una centrale elettrica innovativa. Alla Volacom, J.B. inventò e brevettò un sistema di propulsione elettrico ibrido a lunga durata, successivamente ceduto in licenza alla Boeing. Prima di Volacom, J.B. ricoprì l'incarico di ingegnere specializzato in sistemi di propulsione presso Rosen Motors. Qui sviluppò un nuovo tipo di propulsore per veicoli elettrici ibridi, basato su una microturbina e un volano ad alta velocità. J.B. fece anche parte della prima squadra della Pentadyne, presso cui progettò e costruì un inverter di potenza da 150 kW di prima generazione, comandi motore-generatore e sistemi a cuscinetti magnetici.

Laureato in ingegneria dei sistemi energetici e master in Ingegneria energetica a Stanford, J.B. si è lasciato alle spalle i rigidi inverni del Wisconsin. Vive infatti a Menlo Park, in California, dove continua a dedicarsi alla sua passione per i trasporti elettrici: ha costruito una Porsche 944 elettrica che detiene il record mondiale di velocità per veicoli elettrici, una bicicletta elettrica personalizzata e un pionieristico sistema di rimorchio ibrido. J.B. è anche un esperto pilota.

Franz Von Holzhausen
Chief Designer

In qualità di Chief Designer di Tesla, Franz è responsabile del design di Model S e Model X, dirigendo tutta la progettazione di Tesla. Ha inoltre l'incarico di definire competenze di progettazione di prim'ordine per tutti i futuri prodotti Tesla. Prima di entrare alla Tesla, Franz è stato Direttore di Progettazione presso il centro di design Mazda in Nord America. In quel periodo Franz aprì la strada alla filosofia di progettazione legata al linguaggio delle superfici Nagare. Prima di sovrintendere al design in Mazda, Franz è stato Direttore di Progettazione presso General Motors dove ha disegnato la Pontiac Solstice, la Saturn Sky e varie altre concept car. Ha iniziato la sua carriera come assistente Chief Designer presso Volkswagen, all'epoca dello sviluppo del New Beetle e dell'Audi TT.

Deepak Ahuja
Direttore finanziario

Deepak dà il suo contributo alla squadra Tesla con oltre 15 anni di esperienza finanziaria internazionale nel settore automobilistico. In qualità di Direttore finanziario, Deepak arreca l'inestimabile esperienza di un veterano del settore all'ambizione di Tesla di diventare un'azienda automobilistica leader nel mondo.

Prima di entrare alla Tesla, Deepak è stato Controller dello Sviluppo prodotto auto piccole alla Ford, con l'obiettivo di portare sul mercato americano diverse auto più efficienti dal punto di vista dei consumi. In precedenza, Deepak è stato Direttore finanziario presso Ford of Southern Africa, una società controllata da 3 miliardi di dollari, dove presiedeva le funzioni finanziarie, legali e IT. Ancor prima, Deepak è stato Direttore finanziario di Auto Alliance International, una joint venture fra Ford e Mazda con oltre 4 miliardi di dollari di fatturato. Durante la sua carriera alla Ford ha svolto numerosi incarichi in tutte le aree aziendali, fra cui produzione, marketing e vendita, tesoreria, acquisizioni e cessioni.

Prima di entrare alla Ford, Deepak lavorò per quasi 6 anni come ingegnere per Kennametal, Inc. nei pressi di Pittsburgh. Qui sviluppò due nuovi utensili da taglio a compositi ceramici per la lavorazione di leghe di alluminio utilizzate nel settore aerospaziale e automobilistico.

Deepak, sua moglie e le due figlie si sono trasferiti dal Michigan alla Silicon Valley, dove Deepak guida le iniziative finanziarie dalla sede di Palo Alto di Tesla. Nel tempo libero a Deepak piace andare in bicicletta, stare con i propri figli e praticare l'escursionismo. Gli piace cucinare piatti indiani nelle occasioni speciali, per il piacere di condividerli con amici e familiari.

Deepak ha una laurea e un master in Ingegneria dei materiali ottenuti rispettivamente presso la Banaras Hindu University e la Northwestern, nonché un MBA presso la Carnegie Mellon. Nel 2010, in seguito all'OPA di Tesla, Deepak è stato insignito del titolo di Direttore finanziario dell'anno dal Silicon Valley Business Journal.

Jay Vijayan
Chief Information Officer

Jay Vijayan è Chief Information Officer per Tesla. Jay e la sua organizzazione sono responsabili delle applicazioni, delle infrastrutture, della rete, della sicurezza e del funzionamento dei sistemi in tutta l'azienda, compresi il supporto alle funzioni ingegneria, produzione, corporate, nonché alle funzioni vendite internazionali, marketing e assistenza.

Jay sostiene l'IT come un fattore chiave per Tesla, collaborando con tutti i gruppi della società nell'individuare opportunità, strutturare, sviluppare e implementare sistemi e soluzioni. Jay porta oltre 17 anni di esperienza nel campo dell'IT, dello sviluppo e della gestione di applicazioni. Prima di entrare in Tesla, Jay è stato direttore senior per le applicazioni aziendali IT alla VMware. Jay era a capo del reparto di sviluppo applicazioni di tutte le applicazioni aziendali di VMware durante la crescita estremamente rapida della società da un fatturato annuale di 700 milioni a quasi 4 miliardi nel periodo 2007-2012. La squadra di Jay sviluppò e implementò quasi tutte le applicazioni aziendali, fra cui il portale web di VMware durante questo periodo di rapida crescita. In precedenza, Jay aveva occupato diverse posizioni nella gestione di applicazioni alla Oracle. La specialità di Jay è la fornitura e il funzionamento efficiente di soluzioni sostenibili in organizzazioni che crescono a un ritmo serrato. Ha una comprovata esperienza nella corretta gestione di grandi programmi e organizzazioni di IT.

Jay si è laureato presso l’Università di Madras (oggi Università di Chennai) a Chennai, in India. Jay possiede inoltre numerose certificazioni riconosciute nel settore e vari brevetti di invenzioni tecnologiche.

Jerome Guillen
Vicepresidente Assistenza e Vendite internazionali

Jerome è il responsabile Tesla per le vendite e l'assistenza in tutto il mondo. Jerome si concentra nell'offrire un'esperienza di vendita, consegna e assistenza talmente piacevole, che i clienti Tesla sono orgogliosi di raccomandarla. Jerome è anche a capo dell'espansione geografica di Tesla, realizzata con la crescita dei centri assistenza e degli store incentrati sui clienti e di gran classe. È stato direttore del programma Model S durante lo sviluppo e ha guidato il gruppo di ingegneria del veicolo durante l'omologazione e il lancio.

Prima di entrare alla Tesla, Jerome ha creato e guidato il dipartimento di innovazione aziendale della Daimler, sottoposto direttamente al Presidente del Consiglio di Amministrazione. In qualità di Direttore, Jerome fece crescere il gruppo e ne alimentò l'imprenditorialità attraverso varie iniziative. Prima di creare il dipartimento di innovazione aziendale, Jerome lavorò per Freightliner LLC come Direttore Generale del programma Cascadia, con la responsabilità dello sviluppo e dell'introduzione di una nuova generazione di camion di classe 8. Jerome curò la gestione di tutti gli aspetti dello sviluppo della linea di produzione, fra cui ingegneria, marketing, finanza, acquisti, produzione e controllo qualità.

Jerome ha un Dottorato in Ingegneria Meccanica ottenuto presso l'Università del Michigan, oltre a un Master in Tecnologia dell'Energia rilasciato dalla ETSII di Madrid e una Laurea in Ingegneria Meccanica presso la ENSTA di Parigi.

Greg Reichow
Vice President, Production

Greg Reichow is currently the Vice President of Production at Tesla Motors and is responsible for world-wide manufacturing, supply chain, and quality. He previously served as the Tesla Vice President of Powertrain Operations from April 2011 to May 2013. Prior to joining Tesla, Greg was Senior Vice President of Operations at SunPower Corporation. In this role, he was responsible for the rapid growth of advanced silicon, cell, and panel manufacturing operations around the world. Prior to SunPower, Greg held various roles in manufacturing and quality in the semiconductor industry.

Greg has a Bachelor of Science in Mechanical and Industrial Engineering from the University of Minnesota and a passion for building products that will change the world. In his spare time he enjoys mountain biking, skiing, and spending time with his family.

Diarmuid O’Connell
Vicepresidente Business Development

Diarmuid è entrato alla Tesla nel 2006, ed attualmente è Vicepresidente per Business Development, nella cui veste gestisce i rapporti commerciali e tutti gli aspetti degli affari di governo. Prima di lavorare per Tesla, Diarmuid è stato Capo di gabinetto per gli affari politico-militari del Dipartimento di Stato americano, occupandosi delle politiche di supporto operativo al personale militare americano in vari teatri operativi.

Prima della sua carriera a Washington, Diarmuid si è occupato di strategia corporativa in qualità di consulente gestionale per Accenture, di fondatore della software house specializzata in programmi educativi Real Time Learning e di dirigente senior sia con McCann Erickson Worldwide e Young and Rubicam. Durante tutti questi anni ha svolto incarichi di gestione internazionale di operazioni, progetti e marketing per marchi quali Coca Cola, Gillette e AT&T, fra gli altri.

Diarmuid ha ottenuto una laurea presso il Dartmouth College, un master in Politica estera presso l'Università della Virginia e un MBA presso la Kellogg. Vive con sua moglie e due figli nella Bay Area e si rifugia fra i monti appena ne ha l'occasione.

Arnnon Geshuri
Vicepresidente Risorse umane

Arnnon Geshuri è entrato alla Tesla nel novembre del 2009 come Vicepresidente delle Risorse umane. Ha la responsabilità di condurre le operazioni di risorse umane e le attività di reclutamento internazionali. In precedenza, Arnnon è stato Direttore delle operazioni di assunzione del personale per Google, dove ha delineato l'organizzazione del reclutamento e la strategia di acquisizione talento della società, divenute leggendarie.

Arnnon entrò in Google come Capo architetto assunzioni alla fine del 2004, quando la società era appena uscita dalla sua IPO e occupava circa 2500 persone. Sotto la sua supervisione, Google divenne un colosso tecnologico con 20 000 dipendenti: un posto di lavoro considerato come prima destinazione per qualsiasi ambizioso ingegnere software.

Prima di Google, Arnnon è stato Vicepresidente delle Risorse Umane e Direttore del Personale internazionale per E*TRADE Financial, dove ha aiutato ad assumere più di 2000 persone in 18 mesi, seguendo l'organizzazione delle risorse umane per il Nord America, i programmi per il procacciamento di talenti internazionali e i sistemi informativi per le risorse umane. Ha inoltre fondato una startup e ha lavorato per Applied Materials, dove ha instaurato e gestito le operazioni di assunzione di tutta l'azienda, portandola a 7000 dipendenti in 2 anni.

Nei primi anni novanta Arnnon lavorò come consulente per l'efficacia delle organizzazioni per New United Motors Manufacturing (NUMMI), la join-venture fra Toyota e General Motors con sede a Fremont, in California. Arnnon possiede una laurea in Psicologia ottenuta presso l'Università di California a Irvine e un master in Psicologia Industriale/delle Organizzazioni ottenuto presso la San Jose State University.

Peter Carlsson
Vicepresidente Supply Chain

Peter è entrato alla Tesla dopo un'esperienza alla NXP Semiconductors, dove era responsabile per l'acquisto e l'outsourcing. In qualità di CPO, ha trasformato l'organizzazione acquisti, che era una struttura tattica decentralizzata, in un'unità internazionale strategica.

Prima di lavorare con NXP, Peter è stato CPO della Sony Ericsson. In 13 anni di carriera ha ricoperto diversi incarichi per Ericsson e Sony Ericsson in Svezia e negli USA. Ha guidato la squadra che ha costruito e implementato il framework Ericsson per il controllo della qualità dei fornitori.

Peter has a Master's degree with specialization in Production and Quality Control from Luleå Technical University in Sweden. In his spare time he enjoys running, mountain biking, golf, cooking and travel.