Un regalo di compleanno

Voglio condividere con voi la mia recente esperienza al centro assistenza Tesla di Rocklin, California. Ma prima una piccola introduzione.

Poco più di tre anni fa, per il nostro ventesimo anniversario, mio marito mi ha regalato una prenotazione per una Model S. Seguivo Tesla già da un po' e ne volevo assolutamente una, ma lui era un po' dubbioso. Dopo aver portato a termine la prenotazione (#P3802), ha contattato Tesla e chiesto se c'era qualcosa di “tangibile” da potermi regalare, visto che all'epoca non c'erano neanche auto da andare a vedere. Tesla ha risposto immediatamente, inviandomi un pacco con un cappello, una maglietta, una scatola di fiammiferi Roadster, una tazza e una bottiglia d'acqua! Già allora ero rimasta molto colpita dalla generosità di Tesla, ma ero destinata ad amarla sempre di più a ogni nuova esperienza. Mio marito però era sempre reticente e si chiedeva se non fosse meglio vedere l'auto, prima. Non c'è bisogno di dire che il resto è storia!

Facendo un bel salto in avanti, 14 splendidi mesi e oltre 30 000 chilometri dopo, andiamo assolutamente pazzi per la nostra Model S e non vediamo l'ora di scoprire cosa c'è di nuovo. Poco tempo fa ho preso appuntamento in un Centro assistenza per risistemare la piastra in titanio e per la rotazione degli pneumatici. Appena entrati, con mio marito, siamo stati accolti dal responsabile dell'assistenza, che si è immediatamente occupato della mia auto. Gli altri Product Specialist del centro di Rocklin sono rimasti tutti lì attorno e si sono messi a guardarmi sorridendo.

Charlie ha chiesto se mi chiamavo Laura. Ho detto di sì e mi ha risposto che c'era una cosa per me. Per farla breve, mio marito e la squadra di Rocklin mi hanno “regalato una prenotazione” per una Model X. Mio marito li aveva contattati in anticipo e avevano preparato fiori, musica (“We’ve Only Just Begun” dei Carpenters), cappello, portachiavi e una cartelletta con la mia prenotazione stampata, accompagnata da un enorme fiocco e da sorrisi ancora più grandi.

Sono sempre più stupita dall'eccellente servizio e dall'attenzione al dettaglio dimostrate da Tesla. Hanno anche fatto delle prove mettendo Daniel al mio posto, che entrava e si fingeva sorpreso, e gli hanno scritto fino a cinque minuti prima del nostro arrivo, per essere pronti ad accogliermi. Cosa posso dire se non WOW!

Adesso, dopo 30 000 chilometri, mio marito si è finalmente deciso a far rottamare la sua Ford Expedition per comprare una Model X (RN952188, #8928). Non vediamo l'ora! Grazie per essere un'azienda così poco convenzionale: state rivoluzionando il mondo delle automobili.

Laura Odenthal